INNO NAZIONALE TIBETANO

/INNO NAZIONALE TIBETANO
INNO NAZIONALE TIBETANO2019-10-02T15:04:47+00:00

L’inno nazionale del Tibet detto, “Gyal-lu” in Tibetano, è stato composto da Trijang Rinpoche,
allora il tutore di S.S. il Dalai Lama, quando dovette fuggire in India dopo l’invasione Cinese.

inno nazionale tibetano

Traduzione
La fonte della ricchezza temporale e spirituale della gioia e gli infiniti benefici,
Il beneaugurante Gioiello dell’insegnamento del Buddha, irradia luce
L’onniprotettivo Iniziatore della Dottrina e di tutti gli esseri senzienti
con le sue azioni estende la sua influenza come un oceano
per mezzo della sua eterna natura vajra
La sua pietà e cura amorevole si estendono agli esseri che vivono ovunque
Possa il governo di Gawa Gyaden, nominato nelle sfere celesti, raggiungere le sommità della gloria
ed accrescere la sua quadruplice influenza e prosperit
Possa un’età d’oro di gioia e felicità diffondersi ancora per queste contrade del Tibet
e possa brillare ancora il suo splendore temporale e spirituale
Possa l’insegnamento del Buddha espandersi in tutte e dieci le direzioni
e condurre tutti gli esseri dell’Universo alla pace gloriosa
Possa il sole spirituale della fede e del popolo Tibetano
che emette infiniti raggi di luce augurante
cacciare vittoriosamente i malvagi sforzi della tenebra.